IL CIVITAS

Logo Grande Premio CivitasXXAnno

Il Premio Civitas, giunto al XX anno, ha come mission la valorizzazione e promozione della città di Pozzuoli e dei Campi Flegrei; viene assegnato a grandi personalità del mondo dell’arte, della scienza, della cultura e dello spettacolo che diventano gli ambasciatori nel mondo dell’immenso ed unico patrimonio storico, culturale, paesistico ed ambientale  del territorio flegreo. Il Palmarès vanta nomi quali: Sophia Loren, Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Lucio Dalla, Lina Wertmuller, Michele Placido, Katia Ricciarelli, Edoardo Sanguineti, Mimmo Jodice, Gianni Minà, ‪Tilda Swinton, Dante Ferretti, Maria Schneider, Andrea Ballabio, Carlo Ponti Jr, Giuseppe Gaudino, Samantha Cristoforetti, Franco Dragone e tanti altri.22/06/2005 CONSEGNA DEL PREMIO CIVITAS A SOFIA LOREN NELLA FOTO SOFIA LOREN MARA VENIER ANTONIO BASSOLINO FOTO CRISTIANO LARUFFA/AGFTutte le edizioni del Premio sono state sempre accompagnate da un grande successo di pubblico (regionale ed extra-regionale), dalla copertura di periodici e quotidiani, nazionali ed esteri, e da trasmissioni televisive attraverso reportage e messa in onda dell’intera manifestazione.

Grazie allo “spessore” dei protagonisti, alla spettacolarità della manifestazione e ad incisive campagne di comunicazione, il Premio Civitas ha consentito di “accendere un grosso faro” sulla città e sull’intero territorio flegreo garantendo numerosi benefici socioeconomici, diretti ed indiretti, di breve e soprattutto di medio-lungo termine.

Infatti, il Premio Civitas, nato negli anni novanta, può definirsi come il “pioniere” sul territorio degli “Special Event”. Grazie alla sua capacità di stimolare innovazione, creatività e produzione culturale, ha senz’altro apportato un grosso contribuito, allo sviluppo di quell’economia della conoscenza, che è normalmente considerata una pre-condizione per il successo nel sistema competitivo globale. Inoltre, l’orgoglio di ospitare grandi manifestazioni di respiro internazionale ha contribuito a incrementare nei cittadini il senso di appartenenza e di identificazione, orientando la collettività a lavorare nella medesima direzione per raggiungere un obiettivo comune: la valorizzazione e promozione del territorio.